SATAjet K 1800 spray mix in uso alla Zimmermann Uhrengehäuse GmbH

SATAjet K 1800 spray mix in uso alla Zimmermann Uhrengehäuse GmbH

RAPPORTI SULLA PRATICA

SATAjet K 1800 in uso alla Zimmermann Uhrengehäuse GmbH

L’azienda a conduzione familiare Zimmermann Uhrengehäuse GmbH, alla terza generazione, realizza dal 1938 diverse casse per orologi in legno. Già il nonno, scultore e intagliatore, si specializzò nella fabbricazione di particolari casse per orologi. Questi prodotti, oggi, costituiscono un importante segmento per l’azienda. E in più vengono prodotti, ad esempio, espositori e mobili di presentazione per i produttori di gioielli o box e cofanetti di tutti i tipi, oltre a ordini speciali personalizzati.

Quasi tutti i prodotti vengono fabbricati in legno massiccio. Notker Zimmermann e il suo team si occupano di tutte le fasi di lavoro: dalla bozza al prodotto finito. Questo significa che all’interno dell’azienda vengono effettuate anche tutte le rifiniture delle superfici. Le superfici vengono trattate e rifinite in vari modi a seconda del prodotto e del tipo di legno utilizzato. Si fa uso di oli, tinte, cere, vernici a base d’acqua e vernici bicomponenti. Dei 18 dipendenti, due lavorano come verniciatori e in quanto tali eseguono la verniciatura sui prodotti con le pistole SATA.

Zimmermann Uhrengehäuse GmbH unisce la tradizione a tecniche di produzione d’avanguardia. Il know-how artigianale confluisce anche nell’uso di moderne macchine di lavorazione del legno. Per la lavorazione del legno vengono impiegate diverse macchine come due fresatrici CNC a 5 assi, torni CNC o macchine rotanti automatiche.

I prodotti vengono venduti nel relativo segmento tramite una clientela fissa.

Intervista a Notker Zimmermann, amministratore delegato di Zimmermann Uhrengehäuse GmbH:

1. Cosa Le piace di più del Suo lavoro?

Essendo un “tarlo”, per me la lavorazione del legno massiccio è il massimo. Il legno è un materiale naturale e versatile che può essere lavorato per creare una miriade di prodotti finali. Ogni tipo di legno ha le sue particolarità e caratteristiche e può essere utilizzato e rifinito efficacemente in base alla sua qualità.

2. Perché è così importante verniciare/rivestire le superfici dei vostri prodotti?

Il trattamento superficiale protegge il legno, lo valorizza al meglio e ne migliora la tattilità.

3. A cosa si deve prestare attenzione nella verniciatura di pezzi in legno?

Non è facilissimo verniciare bene i lati interni delle casse. Si deve applicare una quantità sufficiente di vernice per lisciare le superfici ed evitare che rimangano zone ruvide. Ma, allo stesso tempo, non si deve applicare il materiale in quantità eccessive, altrimenti si rischia la formazione di “colature”.

4. Quali pistole di verniciatura SATA utilizzate?

Utilizziamo diverse pistole di verniciatura SATA. Per i filler e le vernici coprenti utilizziamo diverse pistole a tazza. Dalla SATAjet 4000 B alla SATAjet 5000 B, nella nostra verniceria trovate nella variante digitale anche la SATAjet X 5500. Quest’ultima è per noi particolarmente adatta per eseguire verniciature di alta qualità con le vernici lucide.

Da poco adoperiamo anche la SATAjet K 1800 spray mix, soprattutto per rivestire il legno massiccio con la vernice trasparente.

5. Quali sono i prodotti o le superfici che rivestite con le pistole di verniciatura a massima pressione SATAjet K 1800 spray mix?

Utilizziamo la SATAjet K 1800 spray mix per rivestire i piani tavolo e le casse. Inoltre, scegliamo questa pistola di verniciatura anche per le varie minuterie che dobbiamo verniciare in grandi quantità. Con la “tecnica spray mix” possiamo rivestire maggiori quantità di pezzi in modo rapido e con poco overspray. Inoltre, per quantità elevate di pezzi gioca un ruolo decisivo l’apporto di materiale esterno tramite allacciamento a una pompa di alimentazione materiale. Non è necessario rabboccare continuamente il materiale ed è decisamente più comodo lavorare senza tazza.

6. Cosa apprezza di questa pistola di verniciatura?

Grazie al suo design ergonomico, questa pistola si tiene in mano molto bene. La possibilità di collegare la pistola con il giunto snodabile a una coppia di tubi flessibili, sia per l’attacco del materiale che per l’attacco dell’aria, è per noi una soluzione ottimale. Questi vantaggi, insieme al peso ridotto, consentono ai nostri verniciatori di verniciare in maniera flessibile e con meno sforzo.

Come già accennato, utilizziamo la SATAjet K 1800 spray mix in modo mirato anche per la verniciatura di grandi quantità di piccoli pezzi. A tale scopo impieghiamo un ugello di dimensioni relativamente contenute. In questa tecnica spray mix, un ulteriore vantaggio per noi è dato dalla possibilità di regolare in modo flessibile la dimensione del getto e la pressione dell’aria.

7. Quanto sono impegnative la pulizia e la manutenzione della pistola?

Con la SATAjet K 1800 spray mix abbiamo lavorato finora circa cinque tonnellate di materiale di verniciatura. Di regola, gli intasamenti possono essere eliminati molto facilmente con il kit di pulizia ugelli, senza utilizzare aghi o spazzole di pulizia. Puliamo l’ugello tutti i giorni e il filtro a brevi intervalli regolari a seconda del materiale utilizzato per la verniciatura. Finora non è stato necessario effettuare la manutenzione sostituendo i pezzi, il che significa che gli intervalli di manutenzione sono lunghi.

8. Quali sono le vostre esigenze per una buona pistola di verniciatura?

Per noi è importante che sia facile da utilizzare, maneggevole e flessibile nell’uso. Sono importanti anche le possibilità di regolazione, come la regolazione della larghezza del getto, per cui non è necessario cambiare gli ugelli. Ovviamente, una pistola di verniciatura deve garantire anche risultati perfetti.

9. Cosa apprezzate delle pistole di verniciatura SATA?

Le pistole di verniciatura SATA sono al top della qualità. Apprezziamo anche l’ottimo servizio del centro assistenza SATA e dei nostri rivenditori specializzati SATA. I ricambi sono ancora disponibili dopo tanti anni e anche le riparazioni sono possibili in qualsiasi momento.

Zimmermann Uhrengehäuse GmbH unisce la tradizione a tecniche di produzione d’avanguardia. Il know-how artigianale confluisce anche nell’uso di moderne macchine di lavorazione del legno.

Non è facilissimo verniciare bene i lati interni delle casse.